GIODO ROSSO TOSCANA IGT

Le uve di Sangiovese destinate a questo più giovane interprete. Affinato 12 mesi in botti da 500 e 2.500 lt. Anche in questo vino il Sangiovese si esprime con esemplare finezza. L’apporto del legno è minore rispetto al Brunello e lascia voce a profumi avvolgenti e alla freschezza di frutti rossi.

L’etichetta racconta una storia diversa del piccolo uomo–vitigno Sangiovese. Qui vive all’interno del cerchio–mondo enologico perché la sua denominazione è aperta ad ogni tipo di uvaggio e ad ogni blend.

Download Scheda Tecnica

< GIODO Brunello di Montalcino