2016: annata a cinque stelle del Brunello di Montalcino

In un periodo difficile come questo, è bello poter condividere qualche ottima notizia.

L’annata 2016 del Brunello di Montalcino (in uscita a febbraio) è stata accolta con grande entusiasmo dalla critica enologica internazionale ed è un piacere poter raccontare che il nostro Giodo 2016 en primeur sta ricevendo attenzioni e riconoscimenti dalle voci più autorevoli del mondo del vino.

James Suckling ci ha assegnato la massima onorificenza dei 100 punti; per il Master of Wine tedesco Markus del Monego su Tastingbook.com sfiora l’eccellenza con 99/100 così come per winescritic.com di Raffaele Vecchione, mentre Monica Larner di Robertparker.com ci riconosce 98/100 punti, il secondo miglior punteggio per l’annata. D’accordo anche Daniele Cernilli che ci regala emozionanti 98 punti in DoctorWine. E mentre Decanter premia il nostro lavoro con 95 punti, Jancis Robinson ci entusiasma con i suoi preziosi 17/20 punti britannici. Infine chiudiamo con un altro 100 punti, questa volta da Luca Gardini nel suo gardininotes.com.

Mentre aspettiamo febbraio, intanto stappiamo ancora la nostra stella del momento, il Giodo Brunello di Montalcino 2015.